Attualità

Longines Legendary Watches, pagine di storia

{"autoplay":"false","autoplay_speed":"3000","speed":"300","arrows":"true","dots":"true","loop":"true","nav_slide_column":5}
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image

È fresco di stampa “Longines Legendary Watches”. Un libro dagli intenti ambiziosi: essere la guida più completa e dettagliata sulla produzione della Maison, dalle origini ai nostri giorni. Scritto e realizzato da John Goldberger

È fresco di stampa “Longines Legendary Watches”. Un libro dagli intenti ambiziosi: essere la guida più completa e dettagliata sulla produzione della Maison, dalle origini ai nostri giorni. Scritto e realizzato da John Goldberger (già autore di altre apprezzate monografie sul mondo delle lancette), con l’introduzione storica di Giampiero Negretti (giornalista decano dell’orologeria) e la prefazione di Walter von Känel (Presidente di Longines), è un volume di grande formato, composto da 600 pagine e 1500 illustrazioni. In cui sono analizzati 270 orologi, rintracciati da Goldberger in tutto il mondo con una lunga ricerca, il coinvolgimento di altri collezionisti e la collaborazione della stessa Casa (in particolare, del Longines Brand Heritage Department). Ogni esemplare è fotografato a piena pagina e raccontato nelle sue caratteristiche essenziali – anno di produzione e numero di referenza compresi – attraverso 6 immagini, con le relative descrizioni, focalizzate sui dettagli: la cassa, il quadrante e il movimento.

Si ritrovano così i pezzi più rari, i più famosi e i più complessi dal punto di vista tecnico, prodotti dalla Manifattura di Saint-Imier nei suoi 186 anni di storia: i primi modelli da tasca e i più attuali da polso, quelli destinati agli usi militari o alle esplorazioni, i subacquei professionali e i cronografi di bordo, senza dimenticare ovviamente i celeberrimi Lindbergh e Weems. Disponibile solo in inglese, è un’opera imperdibile per tutti gli appassionati del marchio. E non solo. (Prezzo: 330 euro).

Condividi l'articolo