Protagonisti

un ritratto di Carole Forestier Casapi

Carole Forestier Kasapi racconta il nuovo calibro TAG Heuer

C’è chi la chiama “la Regina delle complicazioni”. Io credo invece sia un vero e proprio genio della progettazione tecnica, come ha dimostrato nel tempo. Ho conosciuto Carole Forestier-Kasapi negli anni Novanta, quando collaborava con Renaud et Papi. Nell’orologeria dell’epoca c’erano ben poche donne con questo ruolo (una parigina, poi…): […]

Lionel a Marca racconta il Breguet Marine Hora Mundi

«Possiamo dire che questo orologio rappresenta davvero ciò che vogliamo proporre: complicazioni di alto livello alla portata degli amanti dell’alta orologeria». L’orologio in questione è uno dei pezzi più sorprendenti presentati finora nel 2022, il Breguet Marine Hora Mundi. A definirlo in modo efficace è colui che ne ha seguito […]

Oscar Raggi, dal Wostep al futuro

Si definisce “un traghettatore” Oscar Raggi, responsabile del laboratorio di assistenza tecnica della gioielleria Grande a Roma, rivenditore autorizzato dei più grandi marchi di orologeria. Dove sta formando quattro piccoli talenti: un lucidatore professionista, che lavora con lui da più di vent’anni, e tre orologiai. «Uno di loro arrivò nel […]

Paolo Marai: l’orologeria? Una questione di scelte

«Mio padre aveva una bellissima collezione di orologi. Li guardavo, me li faceva provare… Poi li richiudeva in cassaforte. Mi diceva: “Quando guadagnerai, se sarai fortunato, potrai comprartene uno come questi». Adesso Paolo Marai non può fare a meno di indossare uno degli orologi a marchio fashion realizzati con movimento […]

Michele Corvo. Da dove vengono gli orologi

Intervista a Michele Corvo, titolare dell’omonima società che distribuisce in Italia piccoli brand di nicchia nell’alta orologeria e marchi di dimensioni maggiori, di medio livello, comunque indipendenti. Per capire come è cambiata la distribuzione nel mercato delle lancette. E di conseguenza la figura dell’importatore – anello di congiunzione fra la […]

Gioielleria Lucchetti 1873: una tradizione di famiglia. A Chiavari

Può una storia iniziata a fine ‘800, dirsi contemporanea? Dopo aver incontrato Giovanni Lucchetti e suo figlio Pietro, titolari della Gioielleria Lucchetti 1873, posso affermare di sì.Mi trovo nel centro storico di Chiavari, percorro a piedi un tratto lungo i portici e raggiungo il 54 di via Martiri della Liberazione. […]

Vittorio Colalillo e Andreas Albeck: TAG Heuer tra passato e futuro

Chiacchierata con Vittorio Colalillo, Ceo di LVMH Italia, e Andreas Albeck, Direttore marketing di TAG Heuer Italia. In serenità, al ristorante, dopo un buon piattone di pasta e niente vino perché poi si torna al lavoro. Il tema è quello – già affrontato – del mercato italiano degli orologi e, […]

Mario Peserico: l’orologeria richiede competenza

Già, la competenza. Facile parlarne, ma poi… La competenza in orologeria è realmente fondamentale. Ci sono competenze specifiche nel lunghissimo percorso che conduce all’orologio finito. L’orologeria vuole competenze di meccanica, di fisica, di metallurgia, di cinematica, di… L’elenco è lungo e magari un giorno lo faremo. L’orologeria richiede competenza. Non […]

Laura Gervasoni, Patek Philippe e il senso della misura

Ricordo bene quando ho visto per la prima volta Laura Gervasoni. Vicenza, fiera della gioielleria e dell’orologeria, 1999. Lei era appena arrivata in Patek Philippe. Ufficialmente doveva occuparsi delle pubbliche relazioni, ma era subito chiaro quanto fosse lontana da un ruolo che richiede un carattere totalmente diverso. E infatti poco […]

Calogero Polizzi, Ceo di Swatch Group Italia. Emozioni italiane

Solido, rassicurante, concreto. Ho conosciuto Calogero Polizzi come IT, ossia come responsabile della gestione di tecnologie informatiche in Swatch Group. Eravamo a Basilea e cominciammo subito a discutere di sistemi operativi informatici. Quel che più mi aveva colpito era il suo modo di spiegare: mai un’affermazione che non fosse seguita […]

Franz Linder, un tuffo dentro a Mido: mercato, prodotto, strategie

«Il costo di un orologio è importante, se lo alzassimo troppo forse venderemmo meno, ma il nostro rapporto qualità-prezzo è stabile e l’obiettivo è crescere il più possibile». Franz Linder è un manager con idee chiare e notevoli capacità. Se non fosse così, non sarebbe da quasi 20 anni alla […]

Antoine Pin: Bulgari, l’irrinunciabile stile italiano

Dopo più di vent’anni nell’orologeria (Boucheron, poi, Zenith, poi TAG Heuer) è approdato a Bulgari. Antoine Pin, insomma, tutto è tranne che un novellino. Managing Director della Divisione Orologi di Bulgari, può disporre di circa 400 dipendenti che lavorano in tre fabbriche: a Saignelégier (mezz’ora di auto da La Chaux-de-Fonds, […]

Guido Terreni, Michel Parmigiani e la forza del pensiero lento – 2

E ora arriva il cuore del discorso. Già nella parte pubblicata ieri, Guido Terreni, attuale Ceo di Parmigiani Fleurier, accennava all’importanza di compenetrarsi nell’anima di un marchio. In questa seconda parte va oltre Come chiave di lettura vi prego di notare quante volte Guido Terreni ripete questo concetto, inserendo in […]

Guido Terreni, Michel Parmigiani e la forza del pensiero lento – 1

Intervista al Ceo di Parmigiani Fleurier, Guido Terreni. In due puntate… L’orologeria, oggi come ieri, cerca personaggi eccezionali. Cerca soprattutto tecnici in grado di far progredire l’arte della micromeccanica. L’obiettivo è quello di migliorare sempre sotto tutti gli aspetti: dall’estetica all’efficienza del movimento meccanico, ogni orologio nasce da un personale […]

Maddalena Rocco e l’arte dell’incisione

«Chi dice che non si può fare? Si può fare». Determinazione femminile. Creatività. Maestria e abilità manuale. Con il bulino, Maddalena Rocco ha inciso quadranti, casse, bracciali e movimenti di tanti orologi Dolce&Gabbana, concepiti come opere d’arte. Pezzi unici, spesso. In ogni caso preziosissimi. Come il Gattopardo, il Nabucco, la […]

Patrizia Aste: ma Breitling è anche donna

Sorride, Patrizia Aste, Ceo di Breitling Italia. «Il punto è che la Casa Madre ci sta dando prodotti di qualità e per giunta in grado di piacere. E questo è già un gran bene. Ma quando ti rendi conto che Breitling sta riservando una bella attenzione al mondo femminile… Guarda […]

Assorologi: il mercato italiano, i Comuni e lo Swiss made

Ricorrente chiacchierata (d’obbligo) con Mario Peserico, nel ruolo di Presidente di Assorologi − l’associazione che raggruppa la maggior parte degli operatori dell’orologeria in Italia. Per fare un po’ il punto della situazione Ne abbiamo parlato in passato ed è il caso di tornare al punto. Una serie di crisi successive […]

Laura Gervasoni

Laura Gervasoni, una manager dal successo emotivo

Continuano le interviste “personali” di Caterina Ruggi d’Aragona. A colloquio, stavolta, con Laura Gervasoni, Direttore generale di Patek Philippe Italia. Che parla degli anni trascorsi in azienda, delle capacità organizzative delle donne. Delle soddisfazioni personali e della figlia undicenne…

Il Direttore del Bulgari Watches Design Center

Il segno (grafico) di Bulgari

Vedere un oggetto che non esiste, e dargli forma nel rispetto dei codici della marca. Ovvero, come Fabrizio Buonamassa Stigliani ha cambiato il corso dell’orologeria di Bulgari