Approfondimenti

RM 21-02 Tourbillon Aerodyne: l’high-tech di Richard Mille

L’RM 21 non è certo una novità per Richard Mille. Lanciato nel 2009, da allora ha conosciuto diverse variazioni sul tema, in cui il Marchio ha sempre dimostrato la propria passione per la ricerca materica. Anche il nuovo RM 21-02 Tourbillon Aerodyne prosegue su questa strada, ma si spinge oltre: […]

RM 30-01, il Richard Mille con il rotore disinseribile

Nell’universo dei produttori di alta gamma, Richard Mille ha saputo imporsi per l’originalità delle inconfondibili creazioni, in cui il design avveniristico, la ricerca di nuove soluzioni meccaniche e l’uso di materiali ad alte performance sono diventati le componenti fondamentali. Lo dimostra anche il nuovo RM 30-01. Tuttavia, volendo presentare questo […]

Classique Répétition Minutes 7637, la quintessenza di Breguet

Di fronte a certi orologi faccio fatica a essere oggettiva. E il Breguet Classique Répétition Minutes 7637 è uno di quelli che mi fanno letteralmente perdere la testa: per l’estetica pura, per il quadrante in smalto, per la complicazione dal suono cristallino. Ah, se solo fossi ricca… Ma cercherò di […]

I calibri di Frederique Constant: tra visione e innovazione #2

E alla fine, eccomi al tourbillon che, come accennato sopra, ha fatto il suo debutto nel lontano 2008 con il calibro FC-980. Con quella che è considerata la regina delle complicazioni, nata dal genio di Abraham-Louis Breguet, i calibri Frederique Constant hanno fatto l’ingresso definitivo nel gotha dell’alta orologeria a […]

I calibri di Frederique Constant: tra visione e innovazione #1

C’è un marchio, nel mondo dell’orologeria, che da tempo sta lavorando molto bene. È Frederique Constant, che in questo 2023 festeggia i 35 anni di vita. Un’inezia, in un’industria che annovera maison dalla storia ultracentenaria, eppure sufficienti per porre il Brand in una posizione di primo piano. Questo grazie a […]

Ploprof, storia e attualità dell’inconfondibile Omega

A fine giugno, Omega ha festeggiato a Mykonos il 75° della collezione Seamaster. E per l’anniversario ha lanciato la collezione Seamaster Summer Blue: 7 modelli, declinati in 11 referenze, con il quadrante blu dalle sfumature sempre più intense in diretta proporzione con il dato dell’impermeabilità. Presenti tutte le linee della […]

La misura del tempo a Ravenna: gli autori raccontano…

Un misterioso orologio da torre. Due studiosi che vogliono svelarne le vicende. La scoperta di antichi contratti, la definitiva ricostruzione del suo aspetto. Sembra la trama di un romanzo, invece è il retroscena del libro La misura del tempo a Ravenna, raccontata attraverso la storia dei suoi antichi orologi da […]

Chronomètre Optimum: F.P.Journe e la ricerca della precisione

Oggi parliamo della misura del tempo, ossia la cronometria, come piacerebbe agli antichi Greci: sfida eterna e mai completamente vinta, affrontata da tutti i più grandi maestri dell’orologeria. Un esempio di come ci si possa davvero accostare a qualcosa di ideale, ce lo dà un esemplare che si porta in […]

In manifattura da Moser (parte 2): la semplicità del meglio

Alla fine della prima parte della mia visita in manifattura Moser ci siamo lasciati sulle scale che portano dal piano terra al primo piano. Quando ho salito quei gradini, mi sono ritrovato nel paese delle fiabe. Nei palazzi patrizi, dal Rinascimento in poi, il primo piano era chiamato “piano nobile” perché […]

La manifattura di H.Moser & Cie.: l’atelier a misura d’uomo

Fine maggio. Il pulmino lascia me e altri ospiti di fronte alla manifattura di H.Moser & Cie. a Neuhausen am Rheinfall, Canton Sciaffusa, Svizzera. È un mattino di meteo incerto. Incerto come il mio sguardo di fronte all’edificio. Ne ho viste tante di manifatture, ma al primo impatto qualcosa mi dice […]

Breguet Type XX: ritorno al futuro

Parigi val bene un Breguet Type XX. E anche un Type 20. No, non sto dando i numeri romani né arabi. Perché la scorsa settimana il marchio ha scelto la capitale francese per presentare i nuovi cronografi dedicati al mondo dell’aviazione e chi conosce la storia di questo orologio conosce la distinzione […]

Orologi sautoir, una tendenza dal lungo passato

Come spesso accade, quello che ci sembra nuovo ha radici antiche. È questo anche il caso degli orologi sautoir, preziosi ed elegantissimi, esposti alla scorsa edizione di Watches and Wonders Geneva – ma presenti anche nelle più recenti collezioni di marchi moda, in versioni meno lussuose ma altrettanto deliziose. Eppure, […]

FFC, il digitale secondo François-Paul Journe

“Digitale” nel senso letterale del termine… Come quando, da bambini, si contava sulle dita, allo stesso modo il nuovo FFC di F.P.Journe indica l’orario attraverso una mano meccanica. Un automa frutto di una collaborazione eccellente Avete presente quando chiedete l’ora e vi fanno segno con le mani, magari con qualche […]

Breguet Classique reinventa il calendario perpetuo

Italo Calvino scrisse una volta che «un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire». Una frase che vale anche per l’orologeria, specialmente se applicata alla collezione Breguet Classique. Che, secondo me, è una delle più ricche di suggestioni tra quelle di […]

Gli anelli-orologio, una storia lunga secoli

Degli anelli-orologio di Chanel abbiamo già scritto altrove. Ma quelle magnifiche creazioni – come spesso succede in orologeria – hanno dietro di sé una lunga storia da raccontare. Lo ricordiamo: si tratta di autentici gioielli che celano un microscopico orologio sotto una o più gemme montate a castone su anelli […]

Longines Spirit Flyback, la tradizione rinnovata

Del Longines Spirit abbiamo già scritto in lungo e in largo. Quando è stata presentata la prima versione, quando è uscito il cronografo, e poi il “solo tempo” in titanio, il Gmt, e le tante variazioni sul tema… Non possiamo quindi ignorare il nuovo Longines Spirit Flyback, un tassello importante […]

Il Code 11.59 in acciaio con quadrante fumé

Code 11.59 by Audemars Piguet: carattere d’acciaio

La collezione Code 11.59 di Audemars Piguet è un caso di scuola per quanto riguarda l’approccio all’alta orologeria da parte di alcuni soloni del settore. Quando fu presentata a Le Brassus, nel 2019, ci furono più perplessità e nasi arricciati che scene di giubilo e approvazione. Perché ci si trovò di […]

RM 07-04 Automatic Sport: femminile, sportivo… Richard Mille

Coco Chanel disse una volta che «pour être irremplaçable, il faut être différente» ossia, più o meno «per essere insostituibile, devi essere diverso». Quando ho visto l’ultimo orologio presentato da Richard Mille, ho pensato a queste parole della divina Mademoiselle. Perché è un esemplare da donna diverso dai femminili che […]

Fifty Fathoms Tech Gombessa. I 70 anni del Blancpain, atto 2°

Continuano le celebrazioni per il 70° compleanno del famoso orologio subacqueo. Con la Maison di Le Brassus che presenta un secondo modello Anniversario: il Fifty Fathoms Tech Gombessa, dotato di materiali e soluzioni tecniche d’avanguardia. E una complicazione mai vista prima Il pedagogista tedesco Johann Paul Friedrich Richter, meglio noto […]

Mademoiselle Privé Pique-Aiguilles, il puntaspilli di Chanel

Durante la settimana dell’Haute Couture parigina, a fine gennaio, Chanel ha presentato la nuova collezione Mademoiselle Privé Pique-Aiguilles. Una capsule collection – come si dice nel mondo della moda – formata da 5 orologi, ciascuno in edizione limitata di 20 esemplari, inedita sintesi di estro creativo e mestieri d’arte. Che […]

RM 66 Flying Tourbillon: Richard Mille suona il rock

È possibile che nel creare l’RM 66 Flying Tourbillon, in Richard Mille avessero in testa questa frase: «Rock has always been the devil’s music», il rock è sempre stato la musica del diavolo. Non l’ha pronunciata un curato di campagna ma David Bowie, uno che di rock qualcosina capiva. E […]

Rolex raddoppia. La lotta alla speculazione #1

Torna finalmente in queste pagine Augusto Veroni, dopo una lunga assenza dovuta a problemi di salute. Voce autorevole nel panorama orologiero, fine commentatore di fatti e notizie, ricomincia a scrivere con il tema caldo di questo periodo: Rolex e la lotta alla speculazione. A partire dal progetto della nuova manifattura […]

Ref. 5373P-001: il “tiro mancino” di Patek Philippe

Destino amaro quello dei mancini. Nonostante lo fossero geni assoluti come Leonardo da Vinci, Vincent Van Gogh o Jimi Hendrix, i preconcetti nei confronti della mano sinistra iniziano già dall’etimo di mancino, dal latino “mancus”, “mutilato”. Del tutto indifferente al pregiudizio è Patek Philippe, che con la Ref. 5373P-001 ricorda […]

Il Klepcys Dice Racing di Cyrus spiegato da Jean-François Mojon

I primi esemplari sono in consegna proprio in questi giorni. Il Klepcys Dice Racing di Cyrus Genève, presentato lo scorso ottobre, sta quindi per arrivare al polso dei pochi, fortunati proprietari. In tutto una trentina di collezionisti, conquistati dalla nuova livrea dell’ormai noto doppio cronografo indipendente inventato da Jean-François Mojon. […]

Il calibro 29-50 Cinque Ponti. Il made in Italy torna in orologeria

«Ne siamo orgogliosi. E ci teniamo molto a far parte con Locman del progetto Oisa», mi raccontava Marco Mantovani durante un’intervista uscita poi sul Rapporto Orologi del Sole 24 Ore del 23 novembre scorso. «Ma l’obiettivo è quello di mettere questo movimento made in Italy di alta gamma al servizio […]

La Ref 5271/11P & Co.: i nuovi gioielli di Patek Philippe

Il Cronografo con calendario perpetuo è una delle Grandi Complicazioni tipiche di Patek Philippe. E quest’anno è stato riproposto in tre coloratissime versioni: la Ref. 5270P con quadrante verde sfumato, presentata a Watches and Wonders Ginevra, la scorsa primavera. Seguita, di recente, dalla Ref 5271/11P con quadrante blu e dalla […]

Deepsea Challenge, la nostra opinione sul nuovo Rolex

A sorpresa – lo ricordiamo tutti – il 1° novembre scorso, Rolex ha presentato l’inedito Deepsea Challenge. Fin da subito e per giorni interi, chiunque e su qualsiasi media (da pronunciare con la “e”: è una parola latina, prima che inglese), chiunque – dicevo – ha voluto dire la sua, […]

Une Folle Journée di Trilobe, il signore degli anelli

Albert Einstein diceva che «è più facile spezzare un atomo che un pregiudizio». Vale anche per l’orologeria, della quale siamo soliti dire che propone troppo spesso pezzi uguali a se stessi. Novità vere? Poche. «Che noia che barba, che barba che noia», avrebbe detto Sandra Mondaini. Ebbene, date un’occhiata agli […]

BR-X5: il Bell & Ross con movimento Kenissi

Nei giorni scorsi, a WatchTime New York, Bell & Ross ha presentato il nuovo BR-X5. Che, come il nome lascia intuire, amplia la collezione BR 05, lanciata nel 2019 con un’impronta più “cittadina” – tecnica ma non militare –, priva delle connotazioni da “strumento professionale” degli altri esemplari già nel […]

RM 07-01 Intergalactic. Nuove stelle nel firmamento Richard Mille

Richard Mille può piacere o non piacere. Ma chiunque, perfino i detrattori, devono riconoscere la capacità del Marchio di saper rinnovare l’alta orologeria, attraverso un’incessante ricerca di materiali, tecniche, tecnologie. Richard Mille realizza cospicui investimenti per perseguire una continua sperimentazione. S’inventa sempre nuove sfide e obiettivi diversi, che alla fine […]

Longines Record Heritage: linee rétro, performance attuali

La grande nuotatrice americana Ethelda Bleibtrey è celebre, oltre che per le sue medaglie d’oro ai Giochi di Anversa del 1920, anche per una frase emblematica: «I record sono come le bolle. Scompaiono velocemente». Non credo che Longines la pensi così, almeno per quanto riguarda le sue collezioni: la linea […]

Seamaster Planet Ocean Ultra Deep: l’Omega nato dagli abissi

Normalmente quando diciamo di “aver toccato il fondo” significa che non abbiamo dato una grandissima prova di noi stessi. C’è però un orologio, il Seamaster Planet Ocean Ultra Deep di Omega, che a questa espressione attribuisce un valore del tutto opposto. Lui il fondo lo ha toccato davvero, ma è […]

Tourbillon Smiley: l’RM 88 di Richard Mille e l’arte del sorriso

Richard Mille torna a giocare. Un po’ come aveva fatto con la collezione Bonbon, con il nuovo RM 88 Automatic Tourbillon Smiley crea un orologio ironico, perfino goliardico, ma dai contenuti tecnici elevatissimi. Sia perché è un tourbillon, sia per il ricorso all’arte della “miniatura in 3D”. Una sfida tecnica […]

Streamliner Tourbillon Vantablack: il nero secondo H. Moser & Cie.

«Il nero è un colore in sé, che riassume e consuma tutti gli altri». Non lo pensa Giorgio Armani aprendo l’armadio ogni mattina per scegliere la T-shirt da indossare, ma lo ha scritto uno che di colori qualcosina ci capiva, Henri Matisse. Avesse avuto al polso il nuovo Streamliner Tourbillon […]

Classique Calendrier 7337. Breguet e l’importanza dei dettagli

Il lavoro di un designer di orologi a volte ricorda quello di un chirurgo plastico. Di un bravo chirurgo plastico, capace di ringiovanire l’aspetto di un volto senza cambiarne l’identità. Di rinnovare l’immagine attraverso “ritocchini” e trattamenti mini-invasivi, per donare freschezza ma non stravolgere i connotati. Cosa ancora più difficile […]

1815 Rattrapante: il brivido di A. Lange & Söhne

Quando ho avuto tra le mani il materiale stampa del nuovo 1815 Rattrapante di A. Lange & Söhne mi è tornata alla mente un’amica, ferratissima sulla moda ma del tutto digiuna d’orologeria. Costei, anni fa, mi confessò che associava la parola “rattrapante” alla sensazione di brivido. Curioso, perché nel vedere […]

Bathyscaphe Quantième Complet, la complicazione subacquea di Blancpain

A che pro un subacqueo con calendario completo? A quanti di voi se lo stanno chiedendo, suggerisco di ribaltare i termini della questione. Il Blancpain Bathyscaphe Quantième Complet è un calendario completo che è anche un subacqueo. (Solo una precisazione: il nome completo è Fifty Fathoms Bathyscaphe Quantième Complet Phases […]

Tourbillon Souverain Vertical: F.P.Journe e l’invenzione di Breguet – 2

Il Tourbillon Souverain Vertical, dicevamo. Dopo aver passato in rassegna i precedenti a tema realizzati da François-Paul Journe, possiamo concentrarci sull’orologio. Ecco quindi costruzione, caratteristiche, prezzi, tutto ciò che c’è da sapere sull’esemplare in questione. A cominciare dal motivo per cui ne parliamo ora. Presentato in anteprima nel 2019, il […]

Tourbillon Souverain: F.P.Journe e l’invenzione di Breguet – 1

Devo essere sincera: scrivere questo pezzo non è stato facile. Perché il Tourbillon Souverain Vertical non è solo un esemplare tecnicamente complesso e ricco di riferimenti alla storia dell’orologeria; va visto anche come punto d’arrivo (almeno temporaneo) del percorso professionale di François-Paul Journe. Mi ha molto aiutato però la lettura […]

RM UP-01 Ferrari: l’ultrapiatto secondo Richard Mille

In Richard Mille non la fanno semplice, decisamente. Prendete la partnership con Ferrari, comunicata a febbraio 2021. Pochi mesi dopo l’annuncio, qualsiasi altro marchio avrebbe sfornato un orologio dedicato. Loro invece ci hanno messo più di un anno prima di presentare l’RM UP-01 Ferrari. Perché questo non è un marchio […]

Manutenzione estiva. Cosa fare (e non fare) con l’orologio al mare

Vacanze in vista? Semplici fughe al mare per il weekend? Comunque sia, è il momento di pensare alla manutenzione estiva. Non prorogabile, anzi indispensabile se pensate di portare l’orologio in spiaggia – e soprattutto in acqua – con voi. Ma è importante anche tenere a mente qualche accorgimento per il […]

Ocean Star 600 Chronometer Dlc, il nuovo Mido ad alte prestazioni

A Parigi, lo scorso weekend, è andato in scena lo spettacolo della Red Bull Cliff Diving World Series. Ovvero il campionato del mondo di tuffi acrobatici da grandi altezze, che per la prima volta ha fatto tappa nella capitale francese. Un’occasione imperdibile da parte di Mido – partner tecnico della […]

I movimenti fatti a mano, un mito da sfatare

Smettiamola con le visioni romantiche: i movimenti fatti a mano sono un falso mito. Un’idea anacronistica, in questo scorcio di XXI secolo, del tutto priva di fondamento nella realtà. O (come direbbe Fantozzi) una boiata pazzesca… Cerchiamo di ragionare, finalmente.Qualche anno fa ho scritto un piccolo libro, Orologi. Breve storia […]

I movimenti in house: a chi convengono?

Scrive Giovanni sui nostri social: “Un Tag con movimento Eta è onesto. A 6.000 è un furto, a prescindere dalla qualità del movimento”. L’affermazione – un po’ contraddittoria: perché mai chi ti offre una qualità adeguata al prezzo dovrebbe essere un disonesto? – può avere un senso per chi non […]

I movimenti industriali sono di scarsa qualità?

Ovviamente quella del titolo è una domanda retorica. Una provocazione di cui si serve Augusto Veroni per rispondere ai commenti di alcuni lettori circa i movimenti industriali. E per chiarire un po’ le idee a chi sembra avere la testa piena di preconcetti… Certe volte è davvero una soddisfazione totale. […]

Dietro le quinte. I vantaggi del protocollo

Protocollo. È la parola chiave.Per chi, come me, da qualche mese si deve confrontare con seri problemi di salute (per i più curiosi: un tumore, un mieloma con il quale sembra possibile scendere a patti), la parola protocollo assume significati nuovi e importanti. Un primo esempio banale: prima della somministrazione […]

Dietro le quinte: il mercato e i primi dati del 2022. Positivi

Dicevamo la scorsa settimana di un evidente cambio di gusti nella scelta degli orologi da comprare. In discesa, ma solo temporaneamente, gli atteggiamenti ludici da “io ce l’ho e tu no”; mentre l’attenzione dei compratori si sta spostando verso gli orologi di maggior contenuto tecnico e di più evidente sintesi […]

Dietro le quinte: lo zotico splendente e il moralista estetico

Il Covid negli ultimi anni ha causato molti cambiamenti, più di quanti non si creda. Durante i ripetuti lockdown, tutti gli aspetti della nostra vita legati all’immagine hanno per lungo tempo perso d’importanza, sia per quanto riguarda l’abbigliamento e gli accessori, sia per quanto riguarda l’orologeria. Lo zotico splendente, in […]

Historiques 222: il ritorno di un’icona di Vacheron Constantin

Una delle novità presentate a Watches and Wonders 2022 da Vacheron Constantin è l’Historiques 222. Un orologio che appartiene alla collezione con cui la Manifattura ginevrina rende omaggio al proprio passato, reinterpreta il proprio patrimonio storico. (A questo link potete trovare un altro esempio). E conferma l’inestimabile valore degli archivi, […]

Tonda PF Microrotor: Parmigiani Fleurier e l’elogio della sottrazione

«Nonostante i miei vent’anni d’esperienza nell’orologeria, mi sto rendendo conto che ora devo vedere tutto con occhi diversi». Così parlava in questa intervista rilasciataci a marzo 2021 Guido Terreni, Ceo di Parmigiani Fleurier, all’epoca insediato da pochi mesi dopo aver trascorso 20 anni in Bulgari. I suoi occhi si sono […]

I quadranti Breguet e l’arte del guillochage

I collezionisti lo sanno bene: per diventare “immortale” un orologio deve essere unico, unico anche nei dettagli. E gli orologi Breguet, sotto questo punto di vista, sono da sempre una vera e propria lezione per tutti. Non solo da un punto di vista tecnico, ma anche da quello estetico. Ancor […]

Alle origini dell’orologeria meccanica italiana

Iniziamo oggi una nuova serie di articoli dedicati alla storia dell’orologeria meccanica, riferita soprattutto all’Italia. Perché in diverse occasioni ci siamo resi conto che è ben poco conosciuta, perfino ignorata, mentre è ricca di aneddoti, curiosità, vicende che meriterebbero maggior interesse. A farci da guida sarà una delle principali esperte […]

Omega Speedmaster 321 Canopus: perché costa tanto?

Un orologio molto costoso e apparentemente fuori dal solco tradizionale del marchio, l’Omega Speedmaster 321 Canopus (lo chiamo così per comodità, il nome per esteso è Speedmaster Caliber 321 Chronograph 38,6 mm Canopus Gold). Presentato all’inizio dell’anno, ha suscitato molte reazioni anche da parte dei nostri lettori. Si va dai […]

Defy Skyline: il sorprendente Zenith con El Primero solo tempo

«È del poeta il fin la meraviglia», scriveva nel ‘600 il più grande poeta barocco italiano, Giovan Battista Marino. Parafrasando: qual è il compito del poeta? Stupire. Sostituiamo “poeta” con “orologeria”: l’endecasillabo salta, ma il verso diventa quasi un payoff per lo Zenith Defy Skyline. Un orologio poco barocco, molto […]

TAG Heuer Aquaracer Professional 200: subacqueo a chi?

Neve o ghiaccio, sempre acqua è. No, non vi sto invitando alla fiera dell’ovvio. Sto mettendo nero su bianco il primo pensiero che ho avuto assistendo alla presentazione online del TAG Heuer Aquaracer Professional 200. Una novità sulla quale il marchio di LVMH punta parecchio, forse ancora di più che […]

Il Fortissimo Ref 5750P e la Ricerca Avanzata di Patek Philippe

Per poter parlare del Patek Philippe “Advanced Research” Fortissimo Ref 5750P, partiamo da una semplice domanda: cosa si intende per “Ricerca Avanzata”?  Lasciando perdere battute di dubbio gusto (dopo le feste di avanzi ce n’è tanti…), il concetto è relativamente semplice: fare ipotesi e poi verificarne la fattibilità. Una specie […]

Lady-Datejust, il Rolex di Giada

Giada, mia nipote, l’anno prossimo si laurea. E come regalo le piacerebbe un Rolex Lady-Datejust, come vuole la tradizione. Una scelta che condivido in pieno: trovo che il Lady-Datejust sia davvero l’orologio giusto per lei. Prima di tutto per le dimensioni: Giada è molto minuta e la cassa di 28 […]

La Rose Carrée: Parmigiani Fleurier fra arte e restauro

Qualche tempo fa, sentendomi con Guido Terreni sono stato avvisato che stava per uscire una “bomba”, qualcosa di eccezionale. Pensavo ad una nuova collezione, a varianti sul tema della bellissima collezione precedente. Pensavo banale.Per celebrare il 25° anniversario di Parmigiani Fleurier, Michel Parmigiani e Guido Terreni – rispettivamente fondatore e […]

Dietro le quinte. Nautilus Tiffany, la favola di Natale

E allora Tiffany chiese a Patek Philippe di produrre un orologio per celebrare i loro 170 anni di matrimonio. Le nozze del millennio. Forse. Tiffany chiede a Patek Philippe di produrre 170 Nautilus con il quadrante nel classico, esclusivo e brevettatissimo color “Tiffany blue”. L’orologio – si badi bene – […]

Dietro le quinte. Orologeria italiana: il Rinascimento?

Confesso che non me lo aspettavo. Ho proprio sbagliato. Mi sembrava fossimo stati addirittura temerari, a parlare di orologeria italiana, e invece… Alessandro: “Finalmente torna in vita il calibro di Morezzi!” Marco: “Una buona notizia. Ci vorranno anche certificazioni atte a confermare il Made in Italy del calibro. Quindi la […]

Mademoiselle Privé Bouton bague: gli anelli-orologio di Chanel

Chanel Mademoiselle Privé Bouton atto secondo. Nuovi esemplari gioiello vanno ad arricchire la collezione che rende omaggio al mestiere di Mademoiselle Coco. Sono, ancora una volta, orologi “a segreto” dissimulati nei bottoni e scaturiti dall’immaginazione di Arnaud Chastaingt. Sintesi estetica del mondo della grande couturière, i bottoni hanno valori e […]

Dietro le quinte. Le manifatture d’orologeria: poche mani e tante fatture

Torniamo a parlare di manifatture. L’eccellenza dell’orologeria svizzera.Vorrei iniziare con due dei commenti che ci avete mandato dopo aver letto i precedenti articoli sulle manifatture d’orologeria. Vere o presunte, a seconda delle tante opinioni diverse. Ho scelto questi commenti perché sembrano ben esprimere il pensiero di molti, davvero molti lettori. […]

Tudor Pelagos Fxd. Il nuovo “market killer”?

A me sembra che il Tudor Pelagos Fxd sia un orologio in qualche modo pericoloso. Più che altro per la stessa Tudor e per alcuni concorrenti. Compresa la cugina Rolex. Ma non sono poi così certo di essere obiettivo. Ammetto infatti che la collezione Pelagos è la mia preferita, relativamente […]

Laureato Chronograph Aston Martin. Quando l’amore vince sull’interesse

Voglio spifferarvi un po’ di segreti. Cominciamo subito con la vecchia storia della coppia orologi e automobili. Certo, sono due passioni soprattutto maschili, ma non è che abbiano sempre portato bene ai protagonisti del matrimonio. Perché di solito i matrimoni d’interesse non hanno lunga vita. Certo, hai due potenti uffici […]

Classique Tourbillon 5365, Breguet e i 35 esemplari dell’anniversario

Breguet continua le celebrazioni per il 220° anniversario del Tourbillon, il cui brevetto data 26 giugno 1801. Tocca ora a un’edizione limitatissima: solo 35 esemplari per il mondo intero. I collezionisti sono avvertiti. Anche perché, come vedremo, i dirigenti di Breguet non hanno fatto i furbi – magari approfittando dell’occasione […]

Montecristo Skeleton Pvd, il colore di Locman

Si chiama Locman Montecristo Skeleton Pvd ed è un orologio del quale ci piace parlare.Ci piace perché è uno dei rari orologi che si presta ad essere considerato sotto molti diversi punti di vista. Ne abbiamo parlato qui e qui, quando è uscita la prima versione e quando è arrivata […]

Ladybird Colors, il nuovo gioiello meccanico di Blancpain

Il Blancpain del momento? Un femminile, il Ladybird Colors. Versione riveduta e corretta della storica collezione, reinterpreta l’idea dell’orologio-gioiello in chiave attuale. Lo sdrammatizza e lo trasforma in un accessorio giovane ed effervescente, per quanto prezioso e di qualità – comme il faut. Sopraffino anche dal punto di vista meccanico, […]

Streamliner Perpetual Calendar, la complicata semplicità di H.Moser&Cie

Si è scritto tanto su quanto l’essere sia meglio che l’apparire… O forse è vero il contrario? È migliore un’immagine sfacciata associata a contenuti privi di qualsiasi interesse o è preferibile una concretezza da scoprire sotto sembianze meno vistose? Il dilemma non ha probabilmente soluzione, ma una cosa è certa: […]

Omega Speedmaster Chronoscope: il tempo è fatto a scale…

Si sbagliava Oscar Wilde quando diceva che «l’unico fascino del passato è che è passato». Il fascino del passato, almeno in orologeria, sta nel fatto che può ritornare. Zitto zitto, quando meno te lo aspetti, eccolo lì che compare sotto forma di un orologio dalla forma familiare o dal nome […]

Monsieur Superleggera Edition, il maschile Chanel da competizione

Ricordo bene quando uscì il J12 Superleggera. All’epoca – era il 2005 – quel cronografo di Chanel mi colpì non solo per il peso piuma, ma anche per l’aspetto: maschile sì, sportivo anche, eppure elegante. Tutt’altro che classico però, e nemmeno ordinario, piuttosto modernissimo, diverso da qualsiasi altro. Più o […]

La guerra della precisione. Featuring Napoleone, Berthoud e Breguet

La guerra per la precisione comprende piccole storie di ordinaria turpitudine. Che sembrano coinvolgere personaggi stellari come Napoleone Bonaparte, Ferdinand Berthoud e Abraham-Louis Breguet. E che vorrei raccontare. Una piccola guerra, la guerra della precisione, sia ben chiaro. Ma pur sempre una serie di battaglie per dimostrare che il mio […]

Omega Seamaster 007: l’orologio di Bond, James Bond

Ho già scritto molto sul film, sul personaggio e sul suo rapporto con Omega. Detto questo, passiamo all’orologio.Mai come questa volta il concetto di “Bond Watch” è stato vicino al pubblico comune, a tutti noi. E questo – lo dico subito – mi piace. Mi piace sia questo concetto, sia […]

Dietro le quinte. Manifatture e bugie – parte 2

Nella prima parte di questo articolo (pubblicata qui) raccontavo di quanto sia difficile capire bene dove sia quella che alcuni di noi considerano la verità sulle manifatture. Ma se cerchiamo la verità vuol dire che sospettiamo delle bugie di qualcuno e se qualcuno racconta bugie deve necessariamente farlo perché mentire […]

RM 029 Le Mans Classic: Richard Mille celebra la gara che non c’è

La “Formula Uno dell’orologeria” non si ferma mai in termini di tecnologia, ricerca e sviluppo e di heritage. Per questo Richard Mille, marchio che rappresenta, appunto, l’avanguardia della tradizione meccanica e la sofisticata scelta di estetiche innovative, rinnova anche per il 2021 il legame con la Le Mans Classic. Nonostante […]

La rivoluzione tecnologica dell’orologeria svizzera. Amarcord

La sensazione della svolta totale l’ho avuta nel 1996, quando Patek Philippe trasferì i propri laboratori nella fabbrica di Plan-les-Ouates. Un gruppetto di giornalisti fu accompagnato a visitare la nuova sede. Bellissima, organizzata in modo esemplare, ma… Non potevo credere ai miei occhi: nell’ufficio progettazione ho contato non meno di […]

Il blu secondo Patek. La tecnica (artistica) dei quadranti

I produttori tradizionali d’orologi non hanno mai amato molto i quadranti colorati. Bianco (con variazioni limitate che a malapena si spingevano al crema pallida), nero (un azzardo relegato ai modelli da sera e – all’estremo opposto – a quelli sportivi) e chiuso il discorso. Con una sola eccezione: i “quadranti […]

F.P.Journe Astronomic Souveraine: una stella tra le stelle

In principio era il Blue, Astronomic Blue per la precisione. Creato appositamente per Only Watch 2019 e battuto all’asta ad una cifra (1,8 milioni di franchi svizzeri) che rende pienamente giustizia all’appellativo, era e rimane un pezzo unico. La Maison Journe ha però deciso in breve tempo di riproporlo al […]

Omega e le Olimpiadi, fra Tokyo e fantascienza

Oggi iniziano i Giochi olimpici di Tokyo 2020. Terminiamo il discorso su Omega e le Olimpiadi, facendo il punto sui modernissimi sistemi di cronometraggio messi in campo dal Cronometrista ufficiale E alla fine le Olimpiadi di Tokyo sono iniziate, non ostante la pandemia. Non è solo una questione di conservare […]

Girard-Perregaux Aston Martin e i tre ponti che volano

Certe cosa vanno dette con chiarezza. Quando Girard-Perregaux ha annunciato in pompa magna la collaborazione con Aston Martin mi sono detto che sì, la cosa era carina, ma mica diversa da tanti altri accoppiamenti fra orologi e auto. Il nome dell’orologio? Girard-Perregaux Tourbillon with Three Flying Bridges – Aston Martin […]

Omega alle Olimpiadi: la rivoluzione del cronometraggio

E alla fine Omega alle Olimpiadi rivoluziona il cronometraggio sportivo. Abbiamo visto, nell’articolo precedente (qui) che Omega entra da protagonista nel cronometraggio grazie alla capacità di rispondere alle richieste tecniche delle associazioni di cronometristi. I quali, però, sono ben lontani dal comprendere fino a che punto il loro lavoro deve […]

Il cronometraggio. Le Olimpiadi di Omega: storia, curiosità e laser

Alla fine le Olimpiadi di Tokyo 2020 si faranno nel 2021. Senza pubblico, senza qualche atleta che teme i contagi, ma si faranno. Il segnale lo ha dato alla fine della primavera proprio Omega, storico partner e sponsor dei Giochi olimpici. Come? Spedendo dalla Svizzera circa 400 tonnellate di attrezzature, […]

BR 05 Skeleton Nightlum di Bell & Ross: l’aviatore a terra

Prima di parlare del BR 05 Skeleton Nightlum di Bell & Ross devo fare una premessa generale. Sì, certo, il marchio prende il nome dai due fondatori, Bellamich e Rossillo. Non discuto. Ma nulla mi toglie dalla testa che nella vocazione aeronautica del marchio ci sia anche un richiamo alla […]

RM 60-01: Richard Mille e il vascello fantasma di St. Barth

Ho visto sui social che molti considerano gli orologi di Richard Mille come certi culturisti: una bella costruzione di muscoli, ma nessuna vera abilità che non sia fare scena. Vorrei fosse così. Ma purtroppo è esattamente il contrario. Sono – tranne rare eccezioni culturalmente sofisticate – attrezzi da lavoro, attrezzi […]

Chronographe Monopoussoir Rattrapante di F.P.Journe: fuga dall’ovvio

Una volta il matematico scozzese Eric Temple Bell disse: «”Ovvio” è la parola più pericolosa in matematica». Una frase in cui il termine “matematica” potrebbe essere sostituito da “orologeria”. Proprio per questo esistono personaggi come F.P. Journe e orologi come il suo Chronographe Monopoussoir Rattrapante della collezione LineSport: per metterci […]

Il nuovo Breguet Type XXI 3815  con dettagli arancioni

Il Type XXI 3815 e l’epopea di Breguet in aviazione

Il lato più sportivo di Breguet come non lo si vedeva da anni. Ma, visto il risultato, valeva davvero la pena aspettare. Mi riferisco al nuovo Type XXI 3815, evoluzione dello storico cronografo per l’aviazione Type XX. Il precedente è stato nel 2016, quando è uscito il Type XXI 3817, […]