Attualità

Steve Aoki, il nuovo volto degli orologi Diesel

{"autoplay":"false","autoplay_speed":"3000","speed":"300","arrows":"true","dots":"true","loop":"true","nav_slide_column":5}
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image
Slider Nav Image

Il celebre dj diventa ambasciatore del marchio prodotto da Fossil Group. E lancia in anteprima una collezione inedita, Blue Transparency.

Steve Aoki è diventato ambasciatore degli orologi Diesel. Ma  il nome non vi dirà granché, se non amate la musica elettronica. Poco importa: ci sono comunque 6,6 milioni di persone che seguono il suo profilo su Instagram e oltre 8,2 milioni su Facebook. Sì, perché questo quarantenne americano, di origini giapponesi ma nato a Miami e residente a Hollywood, è un dj di fama mondiale, sulle scene techno da più di vent’anni. Non solo: è anche produttore discografico, fondatore di una propria etichetta e di una società di eventi, filantropo, imprenditore nel mondo della moda e della tecnologia. Insomma, un vulcano di energia e di creatività: impegnatissimo nelle collaborazioni con altri artisti, è sempre in giro per il mondo, con quell’aria da ragazzo, appassionato e anticonformista, e uno stile inconfondibile. Perfetto per incarnare i valori di Diesel, che infatti ha stretto con lui una partnership della durata di due anni.

Nel primo scatto ufficiale, Steve Aoki porta al polso un orologio Diesel della nuova collezione Blue Transparency, studiata per i look da discoteca e ispirata al color indaco del denim – a ricordare le origini nel casualwear del marchio. Formata da 5 referenze fra cronografi e “solo tempo” (sviluppati nelle linee più iconiche in catalogo: Mega Chief, Tumbler eccetera), abbina materiali diversi e cromie a contrasto per creare effetti inaspettati: la lunetta azzurrata da un trattamento di superficie, la carrure e le anse in resina, trasparenti come il cinturino in gomma, tocchi di turchese per la corona, i pulsanti e vari dettagli sul quadrante, le lancette écru che ricordano le impunture dei jeans.

Chissà se la superstar della consolle indosserà un Diesel Blue Transparency anche nei prossimi dj-set. Lo si potrà vedere dal vivo in una delle tappe italiane della sua tournée: il 12 agosto a Porto Cervo e il 16 a Rimini.

Condividi l'articolo