Tag: Parmigiani Fleurier

Tonda Automatic e i diamanti a Grain d’orge di Parmigiani Fleurier

Minimalismo ad alta caratura. Preziosa essenzialità. Per descrivere il nuovo Tonda Automatic mi vengono in mente solo ossimori. Anche se non amo la retorica e non mi piace metterla giù più difficile di quanto non sia, l’ultimo femminile di Parmigiani Fleurier ben si presta a simili definizioni. Perché l’assoluta purezza […]

Tonda PF Microrotor: Parmigiani Fleurier e l’elogio della sottrazione

«Nonostante i miei vent’anni d’esperienza nell’orologeria, mi sto rendendo conto che ora devo vedere tutto con occhi diversi». Così parlava in questa intervista rilasciataci a marzo 2021 Guido Terreni, Ceo di Parmigiani Fleurier, all’epoca insediato da pochi mesi dopo aver trascorso 20 anni in Bulgari. I suoi occhi si sono […]

La Rose Carrée: Parmigiani Fleurier fra arte e restauro

Qualche tempo fa, sentendomi con Guido Terreni sono stato avvisato che stava per uscire una “bomba”, qualcosa di eccezionale. Pensavo ad una nuova collezione, a varianti sul tema della bellissima collezione precedente. Pensavo banale.Per celebrare il 25° anniversario di Parmigiani Fleurier, Michel Parmigiani e Guido Terreni – rispettivamente fondatore e […]

Dietro le quinte. Gli incubi creativi in orologeria e come curarli

Questo è un doppio dietro le quinte. Vale doppio perché vorrei raccontarvi gli incubi creativi di un giornalista come me, ma anche quelli del Ceo di una marca. Un Ceo che fa il proprio lavoro con spirito di servizio, almeno. Guido Terreni, ad esempio. Guido Terreni l’ho intervistato quando era […]

Guido Terreni, Michel Parmigiani e la forza del pensiero lento – 2

E ora arriva il cuore del discorso. Già nella parte pubblicata ieri, Guido Terreni, attuale Ceo di Parmigiani Fleurier, accennava all’importanza di compenetrarsi nell’anima di un marchio. In questa seconda parte va oltre Come chiave di lettura vi prego di notare quante volte Guido Terreni ripete questo concetto, inserendo in […]

Guido Terreni, Michel Parmigiani e la forza del pensiero lento – 1

Intervista al Ceo di Parmigiani Fleurier, Guido Terreni. In due puntate… L’orologeria, oggi come ieri, cerca personaggi eccezionali. Cerca soprattutto tecnici in grado di far progredire l’arte della micromeccanica. L’obiettivo è quello di migliorare sempre sotto tutti gli aspetti: dall’estetica all’efficienza del movimento meccanico, ogni orologio nasce da un personale […]

Reine de Naples Coeur. Quando Breguet fa rima con Monet

Va bene. Ora che abbiamo visto confermato persino dall’Unesco come l’orologeria meccanica possa essere una forma d’arte, proviamo ad osservarla meglio secondo questo punto di vista. Breguet, ad esempio, per lo scorso San Valentino proponeva il Reine de Naples Coeur. Realizzato in una serie di soli 28 esemplari (ovviamente numerati), […]